Pronti partenza ...via si ricomincia!


Ci siamo, la campanella a scuola, la sveglia per l’ufficio, i pantaloni lunghi, le prime piogge,e le serate un po’ fredde: è arrivata la fine dell’estate. Ma siamo pronti a ripartire?

Mentre l'estate è sicuramente il momento in cui le regole vengono infrante e ci si concede qualche vizio, con i frequenti pasti fuori casa, le cene nei ristoranti, con i gelati e i dolci che possono essere un grande momento di tentazione che porta a mettere qualche chiletto sui fianchi, settembre è invece il momento dei buoni propositi e riprendere e/o iniziare ad avere un alimentazione più equilibrata.

I chili in più presi in vacanza sono spesso dovuti a gonfiore addominale, ritenzione idrica ed accumulo di tossine, derivanti proprio da comportamenti alimentari scorretti, tipici di quando ci si concede qualche “peccato di gola”. Ecco allora che, oltre a praticare attività fisica e dormire a sufficienza, emerge l’importanza di depurarsi, attraverso un’alimentazione che ci faccia tornare rapidamente in forma e pieni di energia, recuperando equilibrio e leggerezza fondamentali per affrontare il cambio di stagione e la ripresa dell’attività lavorativa.

E allora cosa bisogna fare per liberarsi delle tossine e avere l'energia per affrontare i mesi più freddi ?

Innanzitutto evitare i digiuni ma riducete l'apporto calorico sopratutto derivante da proteine della carne per sostenere la funzionalità renale e riducendo il metabolismo dei composti azotati.

Aumentate l'apporto di frutta e verdura nella vostra dieta , ricordando che è necessario assumere nell'arco della giornata almeno 400/500 g grammi di verdura e 3 porzioni di frutta da 150 g. Se chiaramente vogliamo liberarci delle tossine in eccesso è necessario assumere più frutta e verdura di quello consigliato dal ministero della Salute. Dunque potrebbe essere utile preparare frullati di frutta fresca o ottimi centrifugati di verdure a base ad esempio di spinaci, finocchio e cetrioli che aiutano a depurarsi.

Inoltre in questo periodo potrebbe essere necessario eliminare tutti gli alimenti e le bevande che (secondo il principio detox) potrebbero scatenare una reazione di astinenza:

  • Caffè, alimenti o altre bevande contenenti stimolanti

  • Alcolici

  • Zuccheri aggiunti (saccarosio e fruttosio), sia nei cibi confezionati o nelle ricette, sia a livello discrezionale

  • Sale aggiunto (cloruro di sodio), sia nei cibi confezionati o nelle ricette, sia a livello discrezionale

  • Latte e derivati

  • Dolcificanti sintetici

  • Grassi “cattivi”: saturi e idrogenati (ricchi di catene in conformazione trans); sono contenuti in: burro, grasso animale, margarine e oli bifrazionati. I cibi che li contengono sono prevalentemente: junk food, fast food e alimenti confezionati.

Riprendete a fare attività fisica, ricordate che attivare la sudorazione, è uno dei meccanismi che l’organismo ha per espellere tossine!

Ed infine, ma non perchè meno importante, vi consiglio di fare una cura di fermenti lattici ad ampio spettro nei prossimi 3 mesi per poter riequilibrare la flora intestinale, ridurre quel fastidioso gonfiore addominale ed affrontare l'inverno favorendo lo sviluppo delle difese immunitarie.


Post in primo piano
Post recenti
Cerca per Tag
No tags yet.

CONTATTAMI PER UN APPUNTAMENTO

Dott.ssa PAOLA PESARE
cell: 3282092744

P.IVA.: 03427531201
Skype: PAOLA PESARE

 

Via Zucchini 9,

40126 Bologna

 

Via Bazzanese 12

40039 Casalecchio di Reno (BO)

Via  Via P. C. S. Nasica, 41/2, 40055 Castenaso (BO)

Follow me:

  • Pinterest Social Icon
  • Facebook Social Icon

© 2014 by Paola Pesare created with Wix.com